Contattaci
Otorino: Sindrome di Ménière, rottura del tipano perforato,tappo di cerume, sordità professionale

Sintomi della sinusite, i rischi della sinusite e i trattamenti.
La sinusite è un'infiammazione delle mucose che rivestono i seni paranasali, provocata da un'infezione batterica o virale. Fra i diversi seni paranasali (cavità ripiene di aria poste intorno al naso), quelli che più facilmente vengono colpiti sono i seni frontali (sulla fronte, subito sopra gli occhi) e i seni mascellari (nelle ossa mascellari, ai lati del naso). La mucosa della cavità nasale continua in quella che riveste i seni, e i microrganismi che causano la sinusite si diffondono dal naso ai seni. Ciò accade generalmente quando un comune raffreddore, che è un'infezione virale, si complica per una [LEGGI RESTANTE]



Come fare quando il naso è chiuso o cola? Quali sono le sostanza che provocano la chiusura del naso?
Anche se le infezioni virali come il comune raffreddore non possono essere curate, il fastidio che esse causano al naso può essere alleviato seguendo i semplici consigli che vengono dati qui. Ricordatevi sempre, a questo proposito, che il rivestimento delle cavità nasali è fragile e possiede numerosi minuscoli vasi sanguigni appena sotto la superficie; non soffiatevi il naso con troppo vigore, altrimenti ai vostri problemi si aggiungerà quello del sangue dal naso.

Inalazione a vapore
Esistono in commercio diverse preparazioni per inalazioni; contengono di solito mentolo o una so [LEGGI RESTANTE]


Cosa fare se avete perso il senso dell'olfatto o del gusto?
«Anosmia» è il termine tecnico che indica una perdita del senso dell'olfatto (e, tra l'altro, anche del gusto) che persista anche quando non vi sia una causa ovvia, come un raffreddore . Le cause più comuni di anosmia sono le affezioni croniche come la rinite allergica o i polipi nasali . Molto raramente può essere sintomo di tumore al cervello o può verifìcarsi in seguito a traumi del capo che interrompano i nervi olfattivi (cioè quelli che trasportano le sensazioni olfattive dal naso al cervello).
Che cosa fare? Se avete perso il senso dell'olfatto o del gusto, consultate il medico, [LEGGI RESTANTE]


Quali sono le misure per alleviare il mal di mare, d'auto e d'aria?
Quante persone soffrono per un viaggio in automobile, in nave o in aereo? Secondo una recente statistica, il mal di mare (probabilmente il più fastidioso) colpirebbe in forme più o meno gravi più della metà delle persone che intraprendono un viaggio in nave o in barca. All'origine di questi disturbi vi è una sofferenza comune, detta anche chinetosi, cioè il difficile adattamento a una situazione in rapido movimento provocata probabilmente da una ipersensibilità del labirinto, l'organo dell'equilibrio che ha sede nell'orecchio interno. Chi soffre di chinetosi prova un forte senso di nausea, suda [LEGGI RESTANTE]


L'apparecchio con cui si effettua l'esame audiometrico (la più importante tecnica di valutazione dell'udito) produce suoni a cui il paziente risponde premendo un pulsante.
La più importante tecnica di valutazione dell'udito, per permettere di capire con esattezza se e come la capacità di percepire i suoni è lesionata, è l'audiometria. Il principale strumento utilizzato a questo scopo è l'audiometro "per toni puri", un apparecchio che produce suoni di altezza e intensità conosciute: il paziente risponde premendo un pulsante quando sente il suono. L'audiometro "a impedenza" e quello "con potenziali evocati" si usano per valutare l'udito dei bambini piccoli o dei neonati che sarebbero incapaci di reagire a un normale audiometro. Ed ecco l'elenco [LEGGI RESTANTE]


L'inquinamento da rumore può non solo danneggiare l'apparato uditivo ma può essere anche causa di aumento della pressione arteriosa, della frequenza cardiaca e dell' affanno respiratorio.
Nell'epoca in cui l'inquinamento atmosferico ha raggiunto la soglia della massima pericolosità, il problema dell'inquinamento da rumore viene ancora sottovalutato; eppure si può quantificare questo pericolo con un semplice dato: dal 1945 ad oggi la rumorosità di fondo dell'ambiente in cui viviamo è aumentata di circa 30 decibel, con un incremento costante che ormai si è assestato a 1 dB in più ogni anno. Il decibel (dB in sigla) è l'unità di misura usata per quantificare la potenza di qualsiasi suono e rappresenta, approssimativamente, la più piccola differenza di intensità sonora percepita [LEGGI RESTANTE]


Quali sono i postumi di frattura nasale?
I postumi di frattura nasale male consolidata sono di natura estetica e funzionale. Tra i primi vanno incluse le alterazioni morfologiche della piramide nasale (presenza di gibbo sul dorso, deviazione della punta, asimmetrie delle narici, infossamento del dorso nasale, appiattimento della punta, allargamento della radice del naso); contenimenti fibrosi sottocutanei di frammenti osteo-cartilaginei sono i difetti più comuni. Tra i secondi comprendiamo le stenosi respiratorie di una o entrambe le fosse nasali, da deviazione stabilizzata del setto o da sinechie, cioè aderenze tra la mucosa del [LEGGI RESTANTE]







Letture correlate:

   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.