Contattaci
Come la miopia anche l'ipermetropia tende ad avere carattere di familiarità.

Le persone con ipermetropia grave hanno una visione continuamente confusa e possono essere disturbate da dolori agli occhi
Nella ipermetropia l'occhio è troppo «corto», vi è una distanza troppo breve tra pupilla e retina; oppure, ma meno frequentemente, c'è un piccolo difetto della cornea e del cristallino nel processo di localizzazione. In entrambi i casi, le immagini di oggetti posti a qualsiasi distanza vengono localizzate dietro la retina. per cui quando vengono ricevute dal cervello appaiono confuse. Le immagini degli oggetti vicini risultano più confuse e quindi è la visione da vicino, come la lettura, ad esserne più pesantemente limitata. L'ipermetropia è di solito presente fin dalla nascita e viene di solito dia [LEGGI RESTANTE]








Letture correlate:

   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.