Contattaci
Infezioni del cervello e del sistema nervoso: meningite, encefalite, poliomenite,ascesso epidurale

Meningite : descrizione, rischi e trattamento
La meningite è un'infiammazione delle membrane che ricoprono il cervello e il midollo spinale (le meningi) in conseguenza di infezioni batteriche o virali. Vi sono numerose vie per le quali le infezioni possono raggiungere le meningi: per esempio i microbi possono diffondersi attraverso il circolo sanguigno da qualche altra parte del corpo in cui si sia sviluppata un'infezione, come i polmoni; possono giungere al cervello attraverso le cavità ossee dell'orecchio o dei seni paranasali colpiti da infezione; oppure una ferita alla testa con frattura del cranio crea un facile accesso a tutti i tipi di microbi [LEGGI RESTANTE]



Cosa è l'encefalite quali sono i sintomi e come curarla: trattamenti e rischi
L'encefalite è l'infiammazione delle cellule del cervello. La causa abituale è un'infezione virale. In taluni casi il virus giunge nel sistema nervoso da qualche infezione, come gli orecchioni, il morbillo o la mononucleosi infettiva. Tuttavia nella maggior parte dei casi l'encefalite è l'unico risultalo dell'infezione. Vi sono alcuni tipi di infezione cerebrale non causati da virus come per esempio la «malattia del sonno» in Africa, provocata da un protozoo flagellato trasmesso dalla mosca tse-tsè ma queste malattie sono praticamente sconosciute in Italia.
Quali sono i sintomi? L'encefal [LEGGI RESTANTE]


La poliomenite è un infezione virale che attacca i nervi motori.
Questa infezione virale, che attacca i nervi motori (che controllano i muscoli), era universalmente temuta poiché una certa percentuale delle persone che ne venivano colpite restava paralizzata permanentemente: ma con le moderne tecniche di prevenzione la malattia è praticamente scomparsa dal mondo occidentale: da vari anni in Italia non si registrano che isolati casi di poliomielite, dopo la somministrazione obbligatoria del vaccino antipolio fin dalla prima infanzia. Se voi e/o la vostra famiglia dovete recarvi all'estero, chiedete al medico se sono disponibili ulteriori dosi preventive del vaccino [LEGGI RESTANTE]


L'ascesso epidurale è una raccolta di pus nello spazio compreso fra il cranio o le vertebre e la dura madre
L'ascesso epidurale è una raccolta di pus nello spazio compreso fra il cranio o le vertebre e la dura madre, che è la più esterna di tre membrane (meningi) che ricoprono il cervello e il midollo spinale. Il pus di solito è dovuto all'infezione batterica. Man mano che il pus si raccoglie, esercita una pressione sul tessuto nervoso e può danneggiare la stessa dura madre mediante l'azione di sostanze chiniichc dannose (tossine) prodotte dai batteri.
Quali sono i sintomi?
Un ascesso sul midollo spinale può provocare una perdita di forza muscolare alle gambe e senso di torpore nell'i [LEGGI RESTANTE]







Letture correlate:

   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.