Contattaci

Cos è e a cosa serve l'esofago? Quali sono i disturbi e le malattie che possono colpire l'esofago?

Cancro all'esofago.
Le cellule della mucosa esofagea cominciano a moltiplicarsi rapidamente e formano un tu­more maligno, che alla fine provoca un re­stringimento del canale di passaggio verso lo stomaco. La causa e sconosciuta, anche se il cancro dell'esofago è stato attribuito a una prolungata esposizione a sostanze irritanti come il fumo di sigaretta e l'alcool.

Quali sono i sintomi?
Il sintomo principale è rappresentato da diffi­coltà o dolore durante la deglutizione, che peggiorano rapidamente. In un primo tempo sono difficili da inghiottire solo le sostanze solide, ma in seguito anche i liquidi [LEGGI RESTANTE]



Stenosi esofagea: sintomi e disturbi.
Questo raro disturbo di solito si manifesta, nelle persone anziane in conseguenza di un accumulo di tessuto cicatriziale nell'esofago, spesso provocato da un reflusso acido persi­stente . A causa del graduale ingrandimento delle parti cica­trizzate dell'esofago, il passaggio del cibo ri­sulta sempre più difficoltoso. Il trattamento abituale della stenosi consi­ste nella dilatazione del tratto ristretto mediante un palloncino di gomma riempito d'acqua o una sonda metallica flessibile . Questo procedimento deve essere ripetuto a distanza di qualche settima­na e alcune persone lo trovano eccessivamen­t [LEGGI RESTANTE]


Discinesie esofagee.
La Discinesie esofagee è un'affezione estremamente rara , della quale non si conoscono le cause. Il paziente avverte spasmi irregolari e ripetuti dei muscoli della parete esofagea, che possono provocare dolore al torace, difficoltà nella deglutizione e reflusso acido . Questa affezione si sviluppa gradualmente con attacchi intermittenti nel corso di alcuni anni e i pazienti di solito imparano a convive­re con questo disturbo. Per aiutare ad allevia­re gli spasmi, il medico potrà prescrivervi un farmaco antispastico. [LEGGI RESTANTE]


Tasca faringea.
In questo disturbo raro, che si verifica più spesso negli uomini anziani, nella parte posteriore della gola (faringe), proprio all'ini­zio dell'esofago, si forma un piccolo rigonfiamento o sacca che di solito si crea in seguito alla mancanza di coordinazione muscolare durante la deglutizione. Il cibo entra nella sacca durante la deglutizione, la dilata verso il basso fino a creare una tasca rigonfia. Con l'andare degli anni la tasca diventa sempre più grande e la deglutizione sempre più diffi­cile. La tasca stessa può apparire come un gonfiore al collo, probabilmente sul lato sini­stro. e particolarme [LEGGI RESTANTE]


Quali sono i sintomi dell' acalasia? Cosa fare in caso di acalasia?
Nella deglutizione normale il cibo viene gui­dato lungo l'esofago da contrazioni ritmiche dei muscoli della parete esofagea. Nel raro disturbo noto come acalasia. i nervi che con­trollano i muscoli del cardias (l'estremità in­feriore dell'esofago) diventano difettosi e le contrazioni irregolari e senza coordinazione. Non si sa perché ciò accada, ma la parte inferiore dell'esofago con il cibo si deforma e si inturgidisce.

Quali sono i sintomi?
1 sintomi principali dell'acalasia sono fast [LEGGI RESTANTE]







Letture correlate:

   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.