Contattaci

La mesoterapia è utilizzata per trattare malattie vascolari e nello specifico per la cellulite.

La mesoterapia è utilizzata per trattare malattie vascolari e nello specifico per la cellulite.

La mesoterapia è una tecnica medica messa a punto negli anni Cinquanta per curare malattie vascolari. Più recentemente è stata adottata con successo per debellare la cellulite . Il trattamento consiste nell'iniettare a livello superficiale una mistura di sostanze medicamentose con l'aiuto di tanti sottilissimi aghi. Questi aghi (che possono essere anche 18, o meno, a scelta del medico) sono collocati su un supporto chiamalo multi iniettore. I farmaci vengono scelti in rapporto al tipo di cellulite da trattare; si osserva, cioè, se è maggiore la ritenzione idrica o l'accumulo adiposo. Le sostanze iniettate sono comunque molto attive e hanno lo scopo di riequilibrare gli scambi di liquidi tra sangue e tessuto connettivo. In seguito alla terapia si libera molta acqua, prima trattenuta dalle cellule, che si elimina per via fisiologica.

Le multi iniezioni non sono dolorose, ma certe donne le trovano un poco fastidiose. Possono essere eseguite sulle gambe, sulle braccia, sulle natiche e sul ventre. Ne sono necessarie almeno una dozzina per osservare dei risultati soddisfacenti. Di norma, non se ne fanno più di due la settimana, ma certi specialisti preferiscono non praticare più di una muti iniezione per settimana per ogni zona interessata.

Di solito per qualche ora dopo il trattamento la pelle trattata si presenta rossa e sensibile. Possono verificarsi fenomeni di allergia a uno o più farmaci contenuti nel liquido medicamentoso: bisogna fare quindi dei test per scoprire eventuali insofferenze. Un simile inconveniente non deve peraltro far interrompere la cura: basta sostituire il farmaco responsabile della reazione allergica con un altro equivalente. Con la mesoterapia la circonferenza delle cosce (che sono solitamente le più colpite dalla cellulite) può diminuire anche di quattro o cinque centimetri.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.