Contattaci

Il narcisismo è un atteggiamento fisiologico nell'infanzia.

Nella vita comune è narcisistico ogni atteggiamento che tende a migliorare la propria immagine.

Narciso, secondo la mitologia greca, era un bellissimo fanciullo che, vedendo la propria immagine riflessa nell'acqua, se ne innamorò. Consumalo da questo amore impossibile, il ragazzo si uccise. E cosi spuntò un fiore, che ancora oggi conserva nel suo nome l'antica parola narke, che significava "stupore". Questa tragica figura di fanciullo è diventata il simbolo di quanti, amando troppo se stessi, non riescono ad amare gli altri, e quindi a farsi amare da loro. Vivere concentrati su di sé, ammonisce la leggenda, porta alla morte; alla morte affettiva, all'aridità sentimentale. La psicologia lo conferma.

Anche se il narcisismo è un atteggiamento fisiologico nell'infanzia (il bambino, per conoscersi, deve concentrarsi su di sé e sul suo corpo), a un certo punto deve essere superato o, quanto meno, bilanciato dall'amore per gli altri. La maturità e l'equilibrio dì una persona adulta dipendono proprio dalla sua capacità di conservare una certa dose di "amore narcisistico" (quello che lo spingerà a cercare di realizzare i suoi desideri), pur essendo capace di "amore oblativo" (quello che sta alla base dell'amore di coppia, l'amore che sa dare, e non solo ricevere).

Fin qui si è parlato di narcisismo come amore per se stessi. Ma è narcisistico ogni ripiegamento su di sé: anche quei malati che sanno parlare solo delle proprie malattie sono dei narcisisti. Nella vita comune è narcisistico ogni atteggiamento che tende a migliorare la propria immagine. Tipico, una volta, soprattutto delle donne, vanitose e seduttrici. oggi è diventato un atteggiamento diffuso anche tra gli uomini. Anzi, sembra quasi che l'interesse maschile per il corpo e l'estetica stia notevolmente superando quello femminile. C'è addirittura chi sostiene che siamo nell'epoca del narcisismo; e in effetti, le spese per la bellezza del corpo, per i vestiti, per la cura di sé non sono mai state cosi alte.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.