Contattaci

I fianchi si possono snellire con la liposuzione, con creme modellanti o anticellulite oppure con l'esercizio fisico.

I fianchi si possono snellire con la liposuzione, con creme modellanti o anticellulite oppure con l'esercizio fisico.

La misura dei fianchi varia prima di tutto secondo il sesso e la razza. Le donne hanno i fianchi più sottili di quelli dell'uomo ma la circonferenza dei glutei e delle cosce, invece, è più abbondante. Di conseguenza il tronco maschile appare più massiccio , quello femminile maggiormente "disegnato", con un evidente stacco tra la circonferenza della vita (generalmente esile) e quella dei glutei e delle cosce, più pronunciata. Queste differenze tra maschi e femmine sono evidenti soprattutto a partire dalla pubertà, quando le diverse influenze degli ormoni sessuali si fanno evidenti. Ma esistono anche a questo proposito delle predisposizioni di carattere razziale: le donne di razza nordica, per esempio, hanno la vita più sottile, in genere, e soprattutto i glutei meno pronunciati di quelle di razza mediterranea; ed è noto che anche in diversi gruppi familiari la tendenza all'ingrossamento dei glutei si trasmette di generazione in generazione.

Anche sui fianchi, come sulle cosce e sui glutei, si può intervenire con la liposuzione. La cannula per aspirare il grasso in eccesso viene introdotta attraverso un taglio minuscolo, nascosto dalla piega naturale delle natiche; da questa posizione arriva ad aspirare le cellule grasse sia sulle cosce, sia sui fianchi. La cicatrice, quindi, piccolissima e nascosta, è unica. La liposuzione infatti, viene usata di solito per modellare globalmente la silhouette dei fianchi, delle gambe e dei glutei. Per problemi di grasso in eccesso, specie se di recente formazione» sono di qualche utilità anche le creme modellanti o anticellulite .

Esercizi utili per snellire i fianchi.
Primo eserercizio:
1. In piedi, a gambe unite, infrecciate le mani sulla nuca e inarcate la schiena. 2. Partendo da/fa vita, eseguite una flessione sul fianco destro e tornate nella posizione iniziale.
3.Eseguite lo stesso movimento dalla parte opposta.


Secondo esercizio:
1. Allungatevi al suolo con le ginocchio flesse, mettete una pallina di gomma all'altezza dell'osso sacro e incrociate le mani dietro la nuca.
2. Fate scorrere il bacino sulla pallina avanti e indietro da destra a sinistra.

Terzo esercizio
1. Sdraiatevi sul lato sinistro a gambe unite, l'avambraccio aderente al suolo.
2. Fate forza sulla mano, sollevate la gamba destra cercando di raggiungere con la mano destra il polpaccio.
3. Ripetere sul lato destro.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.