Contattaci

La codeina non è calmante del dolore come la morfina.

La codeina non è calmante del dolore come la morfina.

La codeina è un alcaloide secondario dell'oppio (Papaver somniferum): si ottiene come prodotto secondario nella preparazione della morfina, a cui è molto simile strutturalmente, ma meno tossica e con minore attività analgesico-narcotica. Si presenta sotto forma di cristalli grossi, incolori o quasi di sapore lievemente amaro.
La codeina è contenuta nell'oppio nella dose dello 0,50%. Non è calmante del dolore come la morfina: è dotata invece di una notevole azione sedativa della tosse, mentre presenta una bassa tossicità. Al contrario dell'oppio, che da stitichezza, la codeina in dosi elevate può provocare diarrea. Le dosi da adoperarsi sono di 1-2 al massimo 5 cg per volta, 4 volte al giorno. Si trovano in commercio molti preparati, come sciroppo, pastiglie e polveri, contenenti codeina. Viene facilmente assorbita ed escreta dai reni; la sua azione agisce deprimendo i centri interessati senza influire sensibilmente sui centri della respirazione.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.