Contattaci

Come fare quando il naso è chiuso o cola? Quali sono le sostanza che provocano la chiusura del naso?

Come fare quando il naso è chiuso o cola? Quali sono le sostanza che provocano la chiusura del naso?

Anche se le infezioni virali come il comune raffreddore non possono essere curate, il fastidio che esse causano al naso può essere alleviato seguendo i semplici consigli che vengono dati qui. Ricordatevi sempre, a questo proposito, che il rivestimento delle cavità nasali è fragile e possiede numerosi minuscoli vasi sanguigni appena sotto la superficie; non soffiatevi il naso con troppo vigore, altrimenti ai vostri problemi si aggiungerà quello del sangue dal naso.

Inalazione a vapore
Esistono in commercio diverse preparazioni per inalazioni; contengono di solito mentolo o una sostanza analoga. Quando vengono dissolte in acqua calda e respirate dal naso, queste sostanze sciolgono il muco che : può cosi essere espulso semplicemente soffiando il naso.

Come soffiarsi il naso
Soffiate in un fazzoletto pulito o in un fazzoletto dì carta da gettare dopo l'uso. Dapprima liberate una narice tenendo l'altra chiusa. Ripetete quindi per l'altra narice. Un errore diffuso è quello di premere entrambe le narici quasi chiudendole mentre soffiate. Ciò costringe l'aria, che non riesce a uscire dal naso, lungo la tromba di Eustachio Tino.

Decongestionanti nasali
Questi preparati di facile reperibilità hanno la funzione di «sgonfiare» e asciugare il tessuto tumefatto e produttore il muco che si trova nel naso e nei seni, e di sciogliere e liberare il muco rimanente. Essi sono disponibili in compresse, in confezioni spray o in gocce. Non superate mai la dose massima consigliata sulla confezione poiché un uso eccessivo può portare a una reazione di ritorno in cui il tessuto reagisce alla sostanza attiva contenuta nel all'orecchio medio, dove può provocare la rottura del timpano. Anche il muco può essere spinto lungo la tromba di Eustachio fino all'orecchio medio, diffondendo l'infezione.

Sostanze responsabili


Polline
Il polline di qualsiasi pianta, soprattutto erba e alberi, può scatenare un'allergia. I sintomi compaiono quando la pianta o le piante a cui , siete allergici producono il polline, quindi di solito tra marzo e settembre. Pelo di animali Se vi dicono che siete allergici al pelo degli animali, in realtà non è il pelo responsabile della reazione allergica, ma le minuscole scaglie cutanee che l'animale perde.

Acari della polvere domestica
Gli acari della polvere domestica sì trovano ' praticamente in tutte le case. Se qualcuno della vostra famiglia è allergico a questi acari, dovreste tenere la casa il più libera possibile dalla polvere.

Piume
L'allergia alle piume è probabilmente una delle più facile da trattare. Basta semplicemente evitare di venire a contatto con qualunque cosa sia riempita di piume, come ad esempio un cuscino.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.