Contattaci

Polipi nasali

Polipi nasali

Se una parte della mucosa che riveste il naso si distende e sporge all'interno della cavità nasale, si ha la formazione di un'escrescenza nota come polipo. I polipi nasali vengono provocati da un'eccessiva produzione di liquido nelle cellule della mucosa, conseguente a condizioni morbose come la rinite allergica. I polipi non sono pericolosi, ma un polipo grosso o diversi piccoli polipi possono ostruire le vie nasali, rendere difficoltoso il respiro, e indebolire il senso dell'olfatto. Se la via di comunicazione fra la cavità nasale e uno dei seni è ostruita, si può avere cefalea o un dolore facciale simile a quello che si prova con la sinusite.

Che cosa fare?
Se vi sentite il naso sempre più chiuso, potrebbe essere un sintomo della presenza di polipi. Esaminate la mucosa con l'aiuto di uno specchio dirigendo una sorgente luminosa nelle narici: i polipi appaiono come masserelle rotondeggianti di colore grigiastro. Ma i polipi spesso sono situati profondamente nel naso, dove possono essere visti solo con l'aiuto di uno strumento speciale. Se sospettate di avere dei polipi, dovreste farvi visitare dal medico che, se la diagnosi è confermata, può indirizzarvi da uno specialista chirurgo; l'unico trattamento difatti è l'asportazione. L'operazione viene eseguita di solito in anestesia locale, e non presenta praticamente alcun rischio di complicazioni.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.