Contattaci

I problemi creati dall'altitudine si possono risolvere con i farmaci?

I problemi creati dall'altitudine si possono risolvere con i farmaci?

Più che risolvere prevenire. Con l'altitudine decresce la presenza nell'aria dell'ossigeno la cui concentrazione nei sangue dunque si riduce; l'organismo sì adatta aumentando la frequenza respiratoria, 'quella cardiaca e la pressione arteriosa; chi già soffre di ipertensione o di patologie cardiopolmonari deve consultare il medico prima di esporsi agli effetti dell'altitudine. Oltre i 1500 metri, ma specialmente oltre i 3000, si può accusare per 1-6 ore mal di montagna (cefalea, vertigini, insonnia. spossatezza, diminuzione dell'appetito, nausea). Per questo non bisogna avere mai fretta nel salire: sopra i 3000 metri non superare più di 400-500 metri di dislivello al giorno. A scopo preventivo si possono usare farmaci diuretici come l'acetazolamide, che richiedono però la prescrizione medica. Questi medicinali possono ridurre i sintomi del 75%.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.