Contattaci

Fra le malattie del collagene sono comprese solo determinate forme morbose come il lupus eritematoso disseminato, l'artrite reumatoide, la sclerodermia, la panarterite nodosa, la dermatomiosite.

Fra le malattie del collagene sono comprese solo determinate forme morbose come il lupus eritematoso disseminato, l'artrite reumatoide, la sclerodermia, la panarterite nodosa, la dermatomiosite.

Per malattie del collagene si intende un vasto gruppo di malattie in cui si ha una diffusa compromissione, con alterazioni regressive, del connettivo fibrillare (mesenchima) non in singole sedi ma in diversi organi o sistemi di organi. Alla luce delle moderne acquisizioni si è visto che il connettivo non è implicato in primis ma, in quanto tessuto ubiquitario, diffuso cioè in tutto l'organismo, esso è interessato secondariamente, in conseguenza di alterazioni di altri sistemi ed apparati ed in particolare dei tessuti linfatici. Questi tessuti sono devoluti alla formazione di anticorpi, di sostanze cioè che vengono prodotte per opporsi agli antigeni, prodotti estranei all'organismo che quest'ultimo tenta appunto di neutralizzare con la formazione di anticorpi.

Nelle malattie del collagene vi è un errore in questo meccanismo che determina la sintesi anticorpale contro antigeni propri dell'organismo che normalmente non dovrebbero essere attaccati, ma che appunto per un errore vengono riconosciuti come non propri e quindi in grado di stimolare la produzione anticorporale stessa. Queste malattie vengono così chiamate da autoaggressione per definirne l'errore fondamentale. Fra le malattie del collagene sono comprese solo determinate forme morbose come il lupus eritematoso disseminato, l'artrite reumatoide, la sclerodermia, la panarterite nodosa, la dermatomiosite. Alcuni fanno rientrare in queste patologie altre malattie in cui sono in gioco meccanismi di autoimmunità, come la panniculite, la sindrome di Sjògren. la granulomatosi di Wegener.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.