Contattaci
Il carotene della carota è indicato come ricostituente negli stati di anemia

Il carotene della carota è indicato come ricostituente negli stati di anemia

Pianta erbacea delle Ombrellifere, coltivata negli orti, oltre a costituire un ottimo alimento possiede alti poteri medicinali soprattutto digestivi e depurativi. Fiorisce dalla primavera all'autunno. Se ne utilizza la radice, ricca di vitamine e di carotene, che contiene vitamina B e C. Il carotene è indicato come ricostituente negli stati di anemia ed esercita utilie precise funzioni sul nostro organismo, quali la pigmentazione, la difesa dalle infezioni, e agisce sulle ghiandole surrenali e nel siero del sangue. Nel fegato si trasforma in una sostanza attiva, la vitamina A.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.