Dizionario medico  
 
 
PRONTO SOCCORSO  
 
  Disclaimer medico  

SEGUICI SU


Voglio ricevere la newsletter dal sito Medicina33.com

Sezioni Mediche

Informazioni su

Contattaci

Le reazioni allergiche dell'apparato respiratorio sono : riniti allergiche, le sinusiti, l'asma.

Le reazioni allergiche dell'apparato respiratorio sono : riniti allergiche, le sinusiti, l'asma.



Nella storia della medicina questa della sensibilizzazione allergica è una nozione acquisita relativamente di recente. Altra cosa che si era poi osservata era la frequente ricorrenza di queste malattie nel gentilizio. La ragione era da individuare nel fatto che queste affezioni sono la risultante di un'interazione fra un antigene e un anticorpo «fissato» sulle cellule. Questo anticorpo può essere circolante (immunità immediata) o sessile (immunità ritardata), legato, cioè, a particolari cellule chiamate linfociti.
Occorre tuttavia tener presente che l'esistenza di uno stato di sensibilizzazione allergica di per sé non è una malattia. Un candelotto di tritolo non è certo l'esplosione. Lo stato allergico diventa malattia quando l'antigene arriva a reagire con le cellule sensibilizzate. A quel punto la liberazione di mediatori farmacologici e l'alterato biochimismo cellulare sono responsabili di tutti quei disordini che si esprimono nella malattia.
Ogni parte del corpo, qualunque tessuto può essere il luogo in cui si sviluppa una reazione allergica: può essere l'apparato respiratorio con le diverse riniti allergiche, le sinusiti, l'asma; può essere l'apparato gastroenterico e l'allergia può allora simulare una semplice indigestione o una colite; può essere infine la pelle ove il risultato è la comparsa di eritemi, ponfi, prurito (orticaria). La pelle è un organo per il quale l'allergia ha una chiara predilezione.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.