Contattaci
La chetonemia è il livello misurabile dei corpi chetonici presenti nel sangue

La chetonemia è il livello misurabile dei corpi chetonici presenti nel sangue

I corpi chetonici sono detti anche acetonici, si formano spontaneamente, durante il ricambio delle sostanze proteiche e dei grassi. Hanno di solito poca importanza, ma talvolta, sovrabbondano, come avviene nei diabete, per combustione dei grassi sproporzionata rispetto a quella dei carboidrati. Avviene quindi che si accumulino e che siano presenti nel sangue o nelle urine, dando luogo, rispettivamente, ad acetonemia o ad acetonuria, indici di turbe del metabolismo.
La chetonemia è il livello misurabile dei corpi chetonici presenti nel sangue: essi sono l'acetone, l'acido diacetico e l'acido ossibutirrico. In condizioni normali essi sono presenti nel torrente circolatorio in , piccolissime quantità sicché, impropriamente, per chetonemia in medicina si intende un aumento patologico di essi, espressione di disturbi metabolici.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.