Contattaci
Il cervelletto funge da regolatore dell'attività motoria somatica e interviene nella regolazione e distribuzione del tono muscolare e nel mantenimento della posizione del corpo.

Il cervelletto funge da regolatore dell'attività motoria somatica e interviene nella regolazione e distribuzione del tono muscolare e nel mantenimento della posizione del corpo.

Parte dell'encefalo situata nella parte posteriore ed inferiore della cavità cranica in stretta connessione con il cervello, il ponte e il bulbo, grazie ai peduncoli cerebellari superiori, medi ed inferiori. Morfologicamente è costituito di una parte mediale, il verme,che nell'uomo è scarsamente sviluppata, e di due parti laterali, gli emisferi. Tanto l'uno che gli altri sono divisi in tanti lobuli formati da numerose lamelle. Il cervelletto funge da regolatore dell'attività motoria somatica e interviene nella regolazione e distribuzione del tono muscolare e nel mantenimento della posizione del corpo. La sua attività è involontaria. È un organo presente in tutti i vertebrati, ma solo nelle scimmie e nell'uomo è completamente sviluppato.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.