Contattaci
Per cefaloematoma si intende un'affezione benigna che si riscontra in diversi neonati ed è caratterizzata dalla comparsa di una tumefazione rotondeggiante della testa

Per cefaloematoma si intende un'affezione benigna che si riscontra in diversi neonati ed è caratterizzata dalla comparsa di una tumefazione rotondeggiante della testa

Per cefaloematoma si intende un'affezione benigna che si riscontra in diversi neonati ed è caratterizzata dalla comparsa di una tumefazione rotondeggiante della testa a livello di una delle ossa parietali o frontali, conseguente alla presenza di una raccolta di sangue tra osso e periostio. Il cefaloemaìoma aumenta rapidamente di dimensioni ed è fluttuante poiché il sangue contenuto nel tumore rimane liquido. La risoluzione è spontanea e si completa in circa 4 settimane. Nella sede del cefaloematoma possono residuare calcificazioni apprezzabili al tatto e visibili alla radiografia del cranio. Il cefaloematoma si deve distinguere dal cefalocele che si verifica solo in casi rarissimi e consiste in una vera protrusione del contenuto cranico (meningi e cervello) da un'apertura delle ossa craniche.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.