Contattaci
La sindrome di BERNARD-HORNER è caratterizzata dal restringimento della pupilla (miosi)

La sindrome di BERNARD-HORNER è caratterizzata dal restringimento della pupilla (miosi)

La sindrome di BERNARD-HORNER è caratterizzata dal restringimento della pupilla (miosi) e della rima palpebrale, accompagnato da infossamento del globo oculare (enoftalmo). La malattia è dovuta a lesioni delle vie simpatiche che innervano i muscoli oculari. Infatti la miosi è dovuta alla paralisi del muscolo raggiato dell'iride e prevalenza dello sfintere irideo innervato dal parasimpatico ancora attivo che restringe la pupilla; la rima palpebrale si restringe per la paralisi del muscolo di Miiller che solleva la palpebra superiore; la lieve rientranza del globo oculare è dovuta a paralisi del muscolo orbitario. La sindrome di BERNARD-HORNER si riscontra perciò in concomitanza con una lesione nel decorso dei nervi simpatici che innervano i muscoli in questione. Può essere sintomo di molte malattie: la si può trovare nelle sezioni trasverse del midollo cervicale e può integrare il quadro della sindrome di Pancoast che si verifica quando tumori dell'apice polmonare comprimono il plesso brachiale; inoltre può rinvenirsi anche nel rammollimento cerebrale.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.