Contattaci
L'angiocolite può presentarsi in forma catarrale o, caso più grave, purulenta.

L'angiocolite può presentarsi in forma catarrale o, caso più grave, purulenta.

Processo infiammatorio acuto o cronico che interessa in modo primitivo, esclusivo o quanto meno preminente i dotti biliari maggiori compresi nel contesto del fegato. Responsabili dell'infiammazione sono numerosi germi che possono raggiungere i dotti biliari o dal fegato, o dall'intestino o per via linfatica. L'angiocolite può presentarsi in forma catarrale o, caso più grave, purulenta.

In molti casi l'infiammazione è favorita da calcoli o tumori che facilitano l'infiammazione ostacolando il flusso della bile. Le angiocoliti in forma lieve risentono positivamente di una terapia a base di antibiotici; nel caso di ostacoli meccanici (calcoli, tumori), la terapia può essere solo chirurgica. Vi anche una forma molto grave (angiocolite sclerosante), molto rara, in cui il fegato stesso viene leso. La terapia consiste nel trapianto di fegato.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.