Contattaci
Di tutto, di meno ma senza eccessi

Di tutto, di meno ma senza eccessi

LA DIETA dimagrante più corretta? Deve avere una composizione qualitativa quanto più possibile vicina a quella ideale: il 12-15% circa deve provenire dalle proteine, il 25-30% dai grassi, il 60-65% circa dai carboidrati. «In sostanza, valgono le proporzioni codificate dagli studi clinici sia per chi è normopeso, sia per chi deve dimagrire. Unica variabile sono le calorie totali, da ridurre adattandole pero non solo alla necessità di perdere chili, ma anche a sesso, età, peso corporeo ideale e livello di attività fisica. Fondamentale, infatti, è che la dieta non abbia effetti collaterali, come vertigini, debolezza, e che faccia perdere massa grassa e non liquidi, come invece accade nei dimagrimenti rapidi ed impropri. Liquidi che, fra l'altro, proprio nelle persone in sovrappeso od obese sono fisiologicamente inferiori rispetto a quelle normopeso».

In altri termini, la dieta dimagrante deve rappresentare una sorta di punto di partenza per alimentarsi correttamente e, dunque, per mantenere i risultati nel tempo. Alimentazione corretta che è ribadita dalle «Si tratta di semplici ma fondamentali regole per mantenere un peso accettabile. In sintesi: a tavola valgono i principi della moderazione e della varietà, con più cereali, legumi, frutta, meno sale. Occorre bere acqua in abbondanza tutti i giorni, limitare bevande alcoliche e zuccherine, dolci e grassi e preferire i condimenti di origine vegetale. Infine, è necessario mantenersi attivi: 20-30 minuti di attività fisica al giorno migliorano la salute»





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.