Contattaci
I tabù del maschio italiano

I tabù del maschio italiano

I MASCHI italiani sono refrattari ai loro problemi sessuali. Non vanno dall'andrologo e non ricorrono agli anticoncezionali più semplici, come i profilattici. Figurarsi poi se si parla di sterilizzazione volontaria. Già: se nel mondo oltre 50 milioni di uomini si sono sottoposti a vasectomia, in Italia sono stati effettuati appena 1145 interventi. Ma dietro questa situazione da primato negativo, non c'è soltanto la diffidenza dei maschi che considerano la propria sessualità quasi un tabù, c'è anche una legislazione poco chiara. Infatti il Servizio sanitario nazionale, al contrario di quello di altri paesi, non si è pronunciato in maniera definitiva sulla vasectomia volontaria per gli uomini, nonostante il fatto riconosciuto che questa pratica è una risposta contraccettiva adeguata, che nulla toglie alla qualità della vita sessuale. Tra l'altro l'intervento non è complicato: ricovero in day hospital, intervento in anestesia locale e due giorni di convalescenza. Semplice, no?





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.