Contattaci

In base a studi epidemiologici estensivi, è probabile che mangiare anche solo una carota al giorno riduca della metà il rischio di cancro ai polmoni.

Sei in: HOME

In base a studi epidemiologici estensivi, è probabile che mangiare anche solo una carota al giorno riduca della metà il rischio di cancro ai polmoni.

Si pensa che le carote siano originarie del Medio Oriente e dell'Asia. Le prime varietà non erano arancione, ma soprattutto viola e nere. A quanto pare le carote dei nostri giorni sono una varietà mutante che manca dei pigmenti viola o neri. Oggi le carote sono coltivate in tutto il mondo. I vantaggi per la salute. La carota è la regina delle verdure. Fra i vegetali più diffusi è la fonte più ricca di provitamina A. Due-tre carote grandi (300-400 g) forniscono all'incirca 4050 retinolo-equivalenti, cioè il quadruplo della dose quotidiana raccomandata per la vitamina A. Però, a differenza della vitamina A, il beta-carotene e gli altri carotenoidi delle carote non provocano effetti tossici. Le carote contengono molti altri elementi nutritivi e non nutritivi, ma è il loro contenuto di carotene ad attirare l'attenzione dei ricercatori. In base a studi epidemiologici estensivi, è probabile che mangiare anche solo una carota al giorno riduca della metà il rischio di cancro ai polmoni.

Scelta e preparazione. Le carote devono essere fresche, sode, lisce e di colore intenso. Non comperate carote che presentino fessure, lesioni o muffa. Forse il succo di carote è il più apprezzato dei succhi di verdura preparati in casa con le centrifughe. Il suo profumo e la sua dolcezza si mescolano bene con le altre verdure. Le carote grattugiate possono essere aggiunte a molte macedonie di frutta. Le carote a cubetti o a fettine possono essere aggiunte alle insalate. Le carote sono deliziose quando vengono cotte al vapore da sole, oppure aggiunte ad alcune ricette di pasticceria (torta e dolcetti di carote) oppure nelle minestre o negli stufati.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.