Contattaci

A quanti anni può cominciare a manifestarsi la scoliosi? Quali sono le cause e la cura per la scoliosi infantile?

A quanti anni può cominciare a manifestarsi la scoliosi? Quali sono le cause e la cura per la scoliosi infantile?

La scoliosi è una deviazione laterale della colonna vertebrale: di solito, anzi, le deviazioni sono due perché alla prima curva ne segue spontaneamente un'altra dal lato opposto, per compensare in qualche modo lo squilibrio della colonna. La scoliosi non è una malattia grave e nella grandissima maggioranza dei casi non provoca conseguenze sul piano funzionale. Ma è un difetto antiestetico, perché la leggera forma a S assunta dalla colonna scoliotica in certe condizioni, per esempio in costume da bagno, appare vistosamente: può essere necessaria inoltre qualche precauzione nella pratica sportiva. La scoliosi va considerata una malattia infantile: comincia a manifestarsi infatti a 4-5 anni ma il pericolo più delicato è quello della pubertà, quando l'accrescimento osseo è più rapido e la scoliosi può velocemente peggiorare. Si tratta infatti di una malattia evolutiva, che tende ad aggravarsi progressivamente fino al termine dello sviluppo. La scoliosi colpisce circa il 2 per cento dei bambini, in gran parte femmine.

Le cause della scoliosi. La forma più comune di scoliosi è quella definita "idiopatica", di cui non si conoscono finora le cause. Non è vero, come molto comunemente si pensa, che le cattive posizioni assunte dai bambini a scuola o davanti al televisore possono provocare una scoliosi. Le mal posizioni infantili (purtroppo molto frequenti) possono costituire al massimo un fattore aggravante di una scoliosi già in atto, ma la causa va certamente cercata in un difetto congenito che non è ancora noto. È probabile tuttavia che la deviazione della colonna sia dovuta a uno sviluppo asimmetrico dei muscoli dorsali.

La cura per la scoliosi. Nei casi più lievi la scoliosi si cura con una buona e sistematica ginnastica correttiva. Se il difetto è più accentuato possono essere utili i corsetti, busti rigidi da portare diverse ore ogni giorno. I casi più gravi, infine, vengono trattati chirurgicamente. La scoliosi va comunque curata in centri specialistici, presenti ormai in ogni città.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.