Contattaci

In quali casi il rumore prodotto mentre si russa può aumentare?

Come viene prodotto il rumore mentre si russa? In quali casi aumenta?

Russare è l'atto di produrre, durante il sonno, un rumore caratteristico che accompagna la respirazione; il suono è causato dalla vibrazione, al passaggio dell'aria, del velo pendulo, la membrana posta tra la cavità orale e le fosse nasali, caratterizzata in basso dal prolungamento dell' ugola. Il velo pendulo, che è dotato di una propria muscolatura, può sollevarsi fino a occludere, durante la deglutizione, le fosse nasali, oppure abbassarsi fino a toccare, come nell'atto di succhiare, la base della lingua; durante il sonno i suoi muscoli si rilasciano, e la membrana assume così una posizione tale per cui, se la respirazione avviene con la bocca aperta, l'aria pone in vibrazione il bordo della membrana.

Se la bocca rimane chiusa ciò non avviene, dato che l'aria passa tutta dietro al velo pendulo; il russare - che è favorito dalla posizione supina - è perciò una condizione tipica di chi dorme con la bocca aperta a causa di un'ostruzione delle vie nasali, una rinite, una sinusite, la presenza di adenoidi o di polipi. Il rumore prodotto russando è tanto più intenso quanto più i muscoli del velo pendulo sono rilasciati e quanto più la respirazione è intensa, quindi quanto più il sonno è profondo; esso aumenta, inoltre, se le prime vie respiratorie sono congestionate (per un raffreddore, per esempio).





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.