Dizionario medico  
 
 
PRONTO SOCCORSO  
 
  Disclaimer medico  

SEGUICI SU


Voglio ricevere la newsletter dal sito Medicina33.com

Sezioni Mediche

Informazioni su

Contattaci
Psoriasi, sintomi e trattamenti

Psoriasi



Via via che la pelle si consuma, viene sostituita da cellule prodotte al di sotto della superficie cutanea. Nella psoriasi la frequenza normale di produzione cellulare è accelerata. mentre la pelle morta continua ad essere asportata dalla superficie alla velocità normale. Ne risulta una desquamazione antiestetica della pelle, detta psoriasi. Un attacco di psoriasi spesso è provocato (fra le altre cose) da uno stato di stress mentale o da un'infezione della gola.
Quali sono i sintomi?
Chiazze squamose, ispessite, di colore bianco argenteo e spesso circondate da un bordo rosso appaiono sulla pelle e di solito non determinano alcun disturbo, ma possono essere leggermente pruriginose o dolenti. Vi può essere una sola piccola macchia o possono comparire molte grandi chiazze. Le zone più colpite sono le ginocchia, i gomiti e il cuoio capelluto. Meno comunemente le chiazze appaiono sotto le ascelle e sotto le mammelle, sui genitali e attorno all'ano. Quando la psoriasi si manifesta sulle mani e sui piedi, di solito si presenta con zone squamose di pelle ispessita e con bollicine piene di liquido bianco (non infetto). In qualche caso, le unghie diventano più spesse, infossate e si staccano sollevandosi dalla pelle. Circa il 7% dei sofferenti di psoriasi presentano articolazioni gonfie e dolenti (una condizione a volte definita «artrite psoriasica», simile all'artrite reumatoide). Quanto è frequente il problema? Circa 1 persona su 40 soffre di forme di psoriasi. Il disturbo appare più frequenternente fra i 10 e i 30 anni e tende ad avere, in una certa misura, carattere familiare. Quali sono i rischi? La psoriasi non altera la salute generale tranne in alcune forme estese, che sono molto rare.

Che cosa fare?
Se pensate di essere affetti da psoriasi, consultate il medico. Discuterne può aiutare a individuare le cause che hanno provocato il vostro disturbo.

Qual è il trattamento?
Autoaiuto: II bagno di sole o l'uso di una lampada a raggi ultravioletti aiuta a risolvere la psoriasi, ma bisogna fare attenzione a non prodursi ustioni, perché in tal caso l'affezione peggiorerebbe. Intervento medico: II medico vi prescriverà forse un unguento, una crema o una pasta. Fra questi prodotti vi sono preparati steroidei abbastanza efficaci. Alcuni farmaci per cura re la psoriasi devono essere applicati con cautela perche bruciano la pelle non ammalata e possono sporcare gli indumenti. In molti casi le applicazioni cutanee migliorano il disturbo. Se hanno scarso effetto. potete sottoporvi a un trattamento ultravioletto o a un nuovo tipo di cura con raggi luminosi chiamato PUVA. ma i possibili effetti collaterali a lunga scadenza di quest'ultima terapia sono finora sconosciuti. Come alternativa, il medico può consigliarvi il ricovero in ospedale per circa tré settimane per sottoporvi ad applicazioni di un preparato per uso, locale, o vi può somministrare un farmaco citotossico (che rallenta la divisione cellulare) se la vostra psoriasi è grave. Quest'ultimo trattamento non viene largamente usato perché il farmaco può incidere su altre cellule del corpo. Per la maggior parte dei pazienti la psoriasi è un'affezione di lunga durata e al presente non è possibile una guarigione permanente. Tuttavia la moderna terapia ha largo successo nell'eliminare ogni ritorno del disturbo.





   

Scarico di Responsabilità: 

MEDICINA33.COM e collaboratori non sono legalmente obbligati o responsabili per eventuali errori contenuti in questo documento, o per ogni speciale, incidentale o consequenziale danno che sia stato causato o che si supponga sia stato causato direttamente o indirettamente dalle informazioni contenute in questo documento.

Prima di seguire qualsiasi consiglio letto in questo sito (MEDICINA33.COM) è suggerito che consultiate il vostro medico e seguiate i suoi consigli.